Pollo alla Brasiliana

4.9/5 di voti (7 voti)
Pollo alla Brasiliana

Questa è un’altra ricetta che ho imparato da mia madre adottiva. La sua origine però non è certa che sia colombiana. Potrebbe essere di origine medio orientale o araba oppure, nel tempo sia stata adattata allo stile sud americano. Come molte delle ricette che ho pubblicato, anche questa è legata a ricordi particolari. La ricetta non è difficile ed ottima come piatto unico, una buona alternativa per un pranzo o una cena.

Ingredienti

  • 1 Pollo intero o a pezzi, oppure 6 cosce di pollo
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 3 cipolle medie, gialle o bianche
  • 1 pomodoro ramato
  • 1 cucchiaio di semi di comino
  • 1 testa di aglio
  • 6 patate
  • Olio di mais
  • Burro o margarina 2 cucchiai o due noci grandi
  • 1lt. di acqua
  • Un pizzico di zafferano
  • Salsa di soia
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. In una pentola con 1 lt. di acqua portata ad ebollizione, mettere il pollo poi aggiungere il sedano, carote, 1 cipolla tagliata in 4 parti, semi di comino, zafferano (per dare colore). Cucinare il pollo senza farlo sfaldare, non deve essere stracotto.

  2. Intanto preparare le patate, tagliarle a fette e friggerle. Poi mette le patate in un piatto con carta assorbente, in modo da togliere l’eventuale olio residuo.

  3. Quando il pollo è pronto, si mette in una teglia. Coprire con le patate fritte, preriscaldate il forno a 240°.

  4. Pulire l’aglio e tagliarlo (in pratica deve essere tritato). Sbucciare la cipolla e tagliarla alla julienne, fare un soffritto con la cipolla, l’aglio con l’aggiunta di burro o margarina, evitando che si bruci. Durante il soffritto si aggiungono due cucchiai di olio di soia.

  5. Versare il soffritto sopra le patate e il pollo in modo uniforme. Infine versate 2 tazze di brodo di cottura del pollo messo da parte in precedenza. Il brodo deve essere filtrato, va bene anche con un passino, l’importante che non ci siano residui delle verdure.

  6. Mettere il pollo in forno per 15-20 minuti, controllare di tanto in tanto, non far bruciare la cipolla.

    Questa ricetta si accompagna benissimo con il riso basmati cotto al vapore.

    Buon Appetito

    Ines

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.