Insalata di Piovra

4.8/5 di voti (6 voti)
Insalata di Piovra

Una ricetta della cucina italiana, piovra o polpo all'insalata. In questa ricetta ricca di colori si può apprezzare il gusto delicato al palato e leggerezza della ricetta. Così come è preparata, può considerarsi un buona alternativa a piatti ben più complessi sia come antipasto che come secondo. Infatti la semplicità della preparazione la rende adatta in qualsiasi occasione.

 

Ingredienti

  • 2 kg di Piovra o Polipo
  • 4 Carote
  • 3 coste grandi di sedano
  • 1/3 di peperone piccolo giallo
  • 1/3 di peperone piccolo rosso
  • 1/3 di peperone piccolo verde
  • 1 pomodoro fresco e sodo
  • 1 cipollotto fresco
  • 2 limoni
  • Prezzemolo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • 2 lt di acqua

Preparazione

  1. Prendere una pentola versare 2 litri di acqua, aggiungere 2 carote lavate e con la buccia tagliate a tronchetti. Aggiungere una gambo grande si sedano lavato e tagliato a tronchetti e un ciuffetto di prezzemolo. Quando inizia a bollire l'acqua sommergere un po alla volta la piovra, lasciare cucinare per circa una ora in pentola normale, mezza ora in pentola a pressione, fino a quando raggiunge la giusta cottura.

    Quando cotta mettetela a raffreddare, poi pulitela e talgiatela a pezzetti.
  2. Nel fratempo, prendere le altre 2 carote e sbucciarle, poi dividerle in 4 parti per la parte lunga e tagliatele a lamine molto sottili.
    Fare la stessa operazione con il sedano e i peperoni, ovvero tagliare a lamine sottili.
    Tagliare il pomodoro a cubetti piccoli senza buttare il seme che serve per dare acidità.
    Mettere tutte le verdure preparate in una ciotola.
  3. Poi tritate il cipollotto e il prezzemolo, che siano tagliati finemente, e aggiungeteli alle altre verdure.
    Aggiungete il succo di due limoni, un pizzico di pepe a piacere, olio e sale quanto basta.
    Mescolate il tutto.
  4. Infine aggiungete la piovra e mescolate nuovamente.

    Servite come antipasto in piccole porzioni oppure come secondo con porzioni più generose.
     
    Buon Appetito
    Inés

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.